Catene di distribuzione non può pagare in tempo per merce ricevuta .

La più grande catene di distribuzione in Ucraina sono stati nella lista nera dei debitori. Migliaia
fornitori che hanno riempito gli scaffali dei supermercati, richiedono calcolo immediato
ha scritto in un recente numero del settimanale Reporter. In particolare,
Secondo il giornalista, un certo numero di fornitori si sono lamentati che il supermercato
O `Kane non ha pagato per le merci. L'importo totale del debito di una rete di ipermercati
O `Kane, che è gestito dal miliardario capitale estone di esperti
Hilary Teder, secondo Gonina quasi 100 milioni di dollari. Su
Ha detto che i negozi erano chiusi Va bene così rapidamente che lui ei suoi colleghi
neppure incontrare la leadership del ipermercato. "Ad un certo
momento appena stata chiusa la sede, i negozi chiusi ed esposti protezione,
che non sapeva dove tutti andati, "- ha detto uno degli imprenditori.
Il corrispondente scrive che la situazione in cui ha colpito i fornitori di capitale,
non è univoco - in collaborazione con loro dei debiti cronici per i beni,
tali società dalla città. Il debitore principale poi è diventata la società Intermarket,
proprietaria della rete di distribuzione e indebitati Arsene circa 145 milioni di dollari. Come risultato,
Associazione creata nel fornitori e produttori comprende circa 500 aziende
provenienti da tutta l'Ucraina. Nella lista dei debitori dell'Associazione 'sono stati il ​​più grande di trading
Rete di accoglienza, Silpo, Eco-Market e Gran Kyshenya. Secondo il capo
Vladimir Lvov Yavorsky organizzazione, oggi in Ucraina è difficile da trovare
rete, che sarebbe stato calcolato in tempo con i suoi creditori. "Ora
crisi detratto un sacco di superfluo, e rivenditori i problemi si sono spostati
sulle spalle dei fornitori. "- afferma Gli esperti non escludono che
l'emergere di tali organizzazioni possono portare a una ridistribuzione di
Vendita al dettaglio ucraina. Secondo il Direttore del Gruppo di Marketing Internazionale
Dmitry Rodenko, nelle reti di mercato a basso valore
associazione del commercio al dettaglio organizzato per i venditori oggi può
dichiarano di condividere il proprio business. Altrimenti, gli scaffali dei supermercati vuoti
può diventare luogo comune, e migliaia di aziende e imprenditori che
forniscono la maggior parte del riempimento scaffali, in attesa di fallimento. Riduzione
assortimento di prodotti, ritardi nei pagamenti ai fornitori e mancato pagamento dei salari
personale - questo, secondo gli operatori di mercato, i primi segnali che il commercio
rete sta per chiudere. "Il primo a scomparire dal tabacco vetrine dei negozi e l'alcool,
I fornitori stanno iniziando a denunciare immediatamente alla rete per i debiti, così come in modo significativo
ridotta gamma. Poi, lo stesso personale per le strade, e la leadership
scompare, "- dice uno degli imprenditori Fornitori Informazioni su Ok.
sono stati proprio in questa situazione - alla porta una volta ampiamente propagandato
ipermercato li incontra guardia sonno. Un ufficio principale era chiuso e completamente
un pranzo perpetuo. Molti imprenditori hanno paura di: leadership
rete di distribuzione in Ucraina non è più come i loro soldi, che i fornitori devono
per il prodotto. Ora, dicono le vittime, di citare in giudizio rivenditore
anche se parte del denaro è semplicemente impossibile. Per ulteriori informazioni sui motivi
dettaglianti non possono pagare in tempo per i beni ricevuti e
come fornitori in grado di raccogliere il debito, leggere la rivista numero 33 corrispondente
4 SETTEMBRE 2009.

Share This Post: