La crisi globale ha ridotto la disponibilità di finanziamenti per 11, 7 %, ovvero 12.000 miliardi
dollari. Di conseguenza, nel mondo è diminuito e il numero dei milionari intorno
un quinto .

Più difficile crisi ha colpito il Nord America nella regione finanziaria
Di cassa è diminuito di quasi il 22% in Europa - solo 5, 3%. L'unico
continente, dove la quantità di proprietà privata sono aumentati, anche se solo
3%, è stato del Sud America, ha riferito oggi il tedesco Die Welt, sulla base
sui dati pubblicati dal Gruppo Società di Gestione Boston Consulting
(BCG) nel suo studio intitolato Global Wealth 2009. Entro la fine dello scorso
i volumi della proprietà privata in Nord America hanno rappresentato il 29, 3000 miliardi
Stati Uniti, Europa e Russia - 32, $ 7 miliardi di dollari. Così l'Europa è diventata la più
continente ricco, riferisce l'autore del Kaiser pubblicazione Tobias. All'inizio del 2008
, Il mondo è stato di 11 milioni di famiglie che possiedono la proprietà, il cui valore
oltre 1 milioni entro la fine dell'anno, a soli 9 milioni, le maggiori perdite
Gran Bretagna ha sofferto, qui il numero di miliardari è sceso di quasi la metà.
Negli Stati Uniti alla fine del 2008, la popolazione di circa 4 milioni di milionari. Così
il numero dei milionari degli Stati Uniti sono ancora al primo posto. Ciò è seguita da
Giappone, Cina, Germania e Regno Unito. La più alta densità di milionari
discusso più avanti in questo articolo, a Singapore, dove in questa categoria quasi
uno su dieci famiglie. Questo è seguito da Svizzera (6, 6%) e Kuwait (5, 3%).

Share This Post: