"La mancanza di denaro - la radice di ogni male" - il pensiero dello scrittore americano
Mark Twain . Questa frase potrebbe essere il motto della maggior parte dei programmi anti-crisi
che forniscono infusione abbondante liquidità nell'economia .

Questa tattica si è dimostrata vincente, i paesi sviluppati hanno già cominciato a lenta
fuori dalla recessione. Che cosa è sorprendente, perché una delle cause principali della crisi
Secondo gli economisti, ed era solo un eccesso di offerta di denaro nel settore finanziario
mercati in cui imprese e gli individui prese troppo
debito. È così ne vale la pena di aspettare nuove turbolenze per l'economia globale?
Crisi atterraggio duro del ciclo del credito - una comune
fenomeno per il sistema finanziario moderno. Il ciclo ha inizio in un periodo di sostenuta
la crescita economica. Sulla base di una valutazione ottimistica del reddito futuro,
imprese e le famiglie ad aumentare i prestiti. Nel corso del tempo, la crescita diventa
nel braccio e prezzi delle attività, compresi titoli e beni immobili per salire senza precedenti
altezze. Ma poi segue il crollo. L'impulso per cambiare si può
nel sistema finanziario (per esempio, un inasprimento della politica monetaria)
o eventi che portano i banchieri e uomini d'affari a rivedere
prospettiva di valutazione del profitto e del rischio (in particolare, la bolla è scoppiata
il vero crollo del mercato immobiliare o di un importante istituto finanziario). Tale
cicli che economisti occidentali chiamata di credito-e-boom-bust (CBB),
non una volta si è verificato in entrambi i paesi sviluppati e in via di sviluppo. Tuttavia, non sempre
ha portato alla recessione economica, soprattutto perché una tale grave, come ora.
La profondità di questa crisi è tutt'altro che la scala della Grande Depressione. Poi la recessione
durò per diversi anni, U. S. PIL è sceso del 26% (nel 1930-1933).
E nel 2009, secondo le stime del FMI, il PIL mondiale si riduce solo dell'1, 3% e nel
2010-m la ripresa economica - la crescita sarà 2, 9%. Eppure, l'attuale crisi
è stato il più grave degli ultimi decenni, rompendo durato almeno
25 anni di continua crescita nell'economia globale. Perché questo è accaduto?
Il sistema finanziario è diventato fragile a causa di diversi fattori,
Gli economisti ritengono l'italiano Michele e Francesco Marchionne Fratiani. Capo
di questi fattori sono associati con il concetto sconosciuto per l'economia ucraina
"Derivati". Questo è il nome della classe di strumenti finanziari che permettono più
debiti e li rivendono ad assicurare i rischi di default. In passato
30 anni, il mercato dei derivati ​​è cresciuto rapidamente. Nel prestito di mercato
hanno più soldi, una fonte di istituzioni finanziarie non bancarie che sono state,
In particolare, le società di investimento e di assicurazione, fondi pensione. Secondo
Banca dei Regolamenti Internazionali (BRI), nel 2004-2007 il volume dei derivati
è aumentato da 220.000 miliardi dollari a 596,000 miliardi dollaro (quest'ultima cifra è 11 volte superiore a quella
PIL mondiale). Trucco di credito forte permesso di accelerare la crescita del mondo
economia. Tuttavia, questi titoli sono stati ripieni di bomba
azione. Il sistema non ha permesso la rivendita del debito di valutare adeguatamente
rischi. Per esempio, una banca ha dato un prestito al mutuatario inaffidabile, e l'altro
Enterprise finanziato questa operazione attraverso una catena di intermediari, non sapendo
su come ottenere effettivamente i soldi indietro. Al fine di assicurare i rischi
mancato rimborso del prestito, la società ha stipulato un accordo speciale (credit-default
Swap, CDS). Ma lo scorso settembre, quando il più grande crollo
nel mondo delle società di assicurazioni AIG e la banca d'investimenti Lehman Brothers, è diventato
è chiaro che il CDS non può garantire la restituzione dei crediti. Di più
, Si scopre che la proliferazione dei derivati ​​notevolmente aumentato mutuo
dipendenza delle grandi banche, che rischia di crollare l'intero sistema finanziario.
Di conseguenza, il mercato per questi titoli è crollato, e il prestito per l'economia
ha cominciato a cadere. La scala del boom del credito che ha preceduto la crisi, e poi
tasso di credit crunch era molto grande - e spiega perché
crisi ora è stato così profondo. Un generoso finanziamento pubblico
ora aiutando a mitigare l'impatto della stretta creditizia. Cerchio completo
Ma non è l'unica versione cause della crisi. La rapida crescita del mercato
derivati ​​potrebbe essere causata non solo dallo sviluppo delle informazioni finanziarie e
tecnologie, ma anche cause più profonde, e cioè: aumento eccessivo
offerta di denaro nei paesi sviluppati a sostenere la crescita economica
negli ultimi decenni. La seconda metà del XX secolo è stata l'epoca di prosperità
sviluppati e in alcuni paesi in via di sviluppo. Le autorità di molti
paesi sono riusciti a evitare con successo una profonda recessione. Per esempio, gli Stati Uniti dal 1966
anni di esperienza almeno 15 crisi del credito, ma non ha causato gravi
danni per l'economia. Tuttavia, le politiche volte a mitigare la crisi ha
e alcuni effetti negativi. In precedenza, ha portato crisi periodiche
per pulire il sistema finanziario - l'importo del debito sarà inevitabilmente ridotto
fallimenti e riorganizzazioni. Ma negli ultimi decenni, solo i debiti accumulati.
"Una caratteristica che la distingue da periodi precedenti - la rapida crescita del debito
senza periodi di ricaduta, "- ha detto in un libro pubblicato in questo anno di" Strada
a riforma finanziaria "Henry Kaufman, ex amministratore delegato della banca di investimento
Salomon Brothers. Secondo lui, le autorità statunitensi hanno adottato per vincere
crisi, gli stessi strumenti, che ha portato ad un aumento dell'offerta di moneta e
Debito: il programma di banche statali, super-bassi tassi di interesse, migliorando
sistema di assicurazione sui depositi. In tempo di crisi
le autorità devono andare infusione di denaro sempre più grandi nell'economia.
Questo ricorda un'altra bolla che scoppierà a un certo punto, quando
aiuti di Stato non è sufficiente. Secondo il miliardario George Soros, un
è giunto il momento. Secondo lui, anche nel 1980 nelle economie sviluppate
paesi hanno iniziato a gonfiarsi superpuzyr. "L'attuale crisi - il culmine della superbuma,
che durò per oltre 25 anni "- dice George Soros. Ma non è chiaro
quanto segue è durato pochi decenni la rapida crescita: lungo
periodo di stagnazione o di recessione. Sulla base delle statistiche,
la probabilità di ristagno è molto alta. Secondo le previsioni della Federal Reserve System
(FRS) negli Stati Uniti, il Pil quest'anno si contrarrà di 1-1 aumento del 5% nei prossimi
2, 1-3, 3%. Ma le basi per la crescita rimane traballante. "Sebbene la tecnica
punto di vista è molto probabile che in questo momento la recessione è finita, in
Per qualche tempo l'economia sarà debole, "- dice il capo della
Presidente della Fed Ben Bernanke. George Soros è più categorico: "Il mercato si svolge, come
il suo collegato ad un efficace artificiale sistema di supporto vitale ". La sua
parole si riferiscono al mercato dei CDS, ma questa caratteristica vale anche per lo stato
sistema finanziario nel suo insieme. Il volume dei crediti concessi dalle banche commerciali
negli Stati Uniti continua a diminuire. Al suo apice nel mese di ottobre 2008 è stato
7 dollari, 32 miliardi, e il 9 settembre di quest'anno è sceso a 6 dollari, 85 miliardi di dollari. Così
aiuti di Stato è essenziale per la ripresa economica. E così può
continuare per molto tempo. "Ho il sospetto che il deficit di bilancio si gonfierà
anni ", - ha detto Kenneth Rogoff, ex capo economista del FMI. Privato
le banche sono riluttanti a concedere prestiti al settore reale, come la posizione finanziaria
mutuatari continua a deteriorarsi. Secondo la Mortgage Bankers Association USA
nel quartiere II di arretrati di quest'anno sui mutui
raggiunto il 9 e il 24%. Non sorprende che - l'aumento della disoccupazione negli Stati Uniti. Inoltre, finstruktury
Ora meticolosamente selezionato mutuatari. Un sondaggio di American Bankers,
che ha tenuto la Fed, ha dimostrato che le regole rigorose sarà abrogata credito
non prima della seconda metà del 2010. Nel frattempo, il pubblico generoso
finanziamento, entrando nel sistema finanziario, contribuisce a gonfiare nuovo
bolle, per esempio, il mercato azionario. Il debito prolungato dell'economia
nodo può essere tagliato con l'inflazione e la svalutazione delle valute mondiali.
"Nel corso del tempo, il valore del dollaro deve essere ridotta, ma non necessariamente in relazione
l'euro e lo yen. In sostanza - in relazione alle valute della Cina e altri paesi in via
Stati asiatici, così come i Paesi - esportatori di materie prime, cibo e energia "
- Predice Nouriel Roubini, professore di economia alla New York. Inflazione
può anche essere un ostacolo alla ripresa economica, in quanto riduce
redditi reali. Se le riserve interne previsione
Nouriel Roubini si avvera e il prezzo del cibo e delle materie prime aumenteranno, sarà
una buona notizia per l'Ucraina, nonostante la recessione che ha colpito l'economia del paese,
solo parzialmente legate alla crisi finanziaria globale. Durante il 2004 - 2008
rapida crescita della fondazione è stato il coinvolgimento attivo di esterni
prestiti, che permettono di aumentare il consumo. A quel tempo, il PIL del paese
è aumentato del 6 e del 4% all'anno, mentre il debito estero dell'Ucraina durante questo periodo è cresciuto
4, 4 volte - a partire da $ 23, 8 miliardi a $ 105, 4 miliardi, o 47% del PIL al 56% del PIL (come
il 01.10.2008). Tuttavia, questo modo di sviluppo - gonfiare la bolla. Prima o
più tardi, gli investitori stranieri avrebbero pensato di più l'economia non possono far fronte
con il carico di debito, e cesserebbe di prestare. Inoltre,
avrebbe dovuto dare i soldi precedentemente fatto. Questo è successo molte volte in
molti paesi in via di sviluppo (per esempio, in Argentina nel 2001 - 2002,
in Thailandia e Indonesia nel 1997-1998). Deflussi ha iniziato improvvisamente
e subito ha portato al crollo della moneta nazionale, la riduzione del reddito
e calo della produzione. La crisi globale è diventato un catalizzatore per accelerare
rottura della bolla del credito. Inoltre, ha aggravato la caduta, ha colpito
domanda e dei prezzi per le principali merci di esportazione ucraino. Le cause del declino sono state
non solo esterni. La crisi ha messo in luce i vecchi problemi dell'economia nazionale,
che negli ultimi anni, solo il peggiore: scarso rendimento
lavoro, la debole competitività delle aziende ucraine, così come non sviluppate
settore finanziario, che è dominato da valuta estera in contanti. Ma
in una situazione in cui il paese si trova, c'è un plus: una via d'uscita di crisi
per l'Ucraina non è così complicato (giusta e necessaria - per ripristinare l'ordine), come
paesi sviluppati, le autorità devono decidere chi è il vero e proprio puzzle.

Share This Post: