Il nuovo presidente dell'Ucraina Viktor Yanukovych cercherà di dimostrare che egli
in grado di resistere a una distanza uguale tra l'UE e la Russia, dice
MEP Paul Koval .

"Io credo che Yanukovich sarebbe un presidente che punterà sulla bilancia
e la prima fase tenterà di dimostrare che egli è in grado di resistere
uguale alla distanza come sull'UE e verso la Russia. Credo che
parte delle sue Aziende e ambiente politico si nota un significativo
valore di convergenza con l'UE, e anche pensare che possa essere
preavviso e valore il sostegno della tesi sulla adesione dell'Ucraina nell'UE nel futuro "
- Koval ha detto in una conversazione con l'agenzia di stampa polacca PAP. Secondo l'eurodeputato,
l'opinione pubblica e la posizione del suo ambiente causerà Viktor Yanukovich
basare la sua politica sulla base dei postulati europea, e si mostrano
come un politico capace di determinate condizioni, di portare l'Ucraina ad aderire
nella UE. Tuttavia, egli non è sicuro quanto Yanukovich sarà pronto ad andare
in questa direzione. Allo stesso tempo, Paul Koval ha espresso la sua convinzione che l'Ucraina
e continuerà ad aderire al percorso democratico e si svilupperà
così come lo spazio diventa un naturale equilibrio tra l'UE e la Russia. Attraverso
che la Russia anche modernizzare e cambiare, ha detto. Anche
Koval ha contestato l'idea che la vittoria di Viktor Yanukovych nel simbolo elettorale
fine della "rivoluzione arancione". Proprio come ha detto, "coloro che raccolto il frutto
dalla "rivoluzione arancione" albero, è stato Yanukovich. Ha vinto il democratico
elezioni, nonostante il fatto che, come un giornale ha scritto, qualche anno fa
fa ha cercato di rubare la presidenza ".

Share This Post: