Secondo la lista di distribuzione delle auto sulla base di affidabilità, Porsche ,
in cima alla lista delle auto nuove con un punteggio di 83 guasti per centinaia di veicoli .
Questo è un sette difetti rispetto ai risultati del 2009, che
marchio Porsche è diventato solo il secondo .

Al secondo posto l'indicatore stesso erano auto Acura. In passato,
la società ha preso il 14 ° posto, ma il numero di fallimenti per anno è notevolmente
rifiutato, con 111 casi di fino a 86 veicoli ogni cento. Terzo posto
ottenuto marchio Mercedes-Benz, anche riducendo il numero di guasti per anno dal
101-87 per cento dei veicoli. Il leader dello scorso anno - l'azienda Lexus - spostato
al quarto posto con un punteggio di 88 (contro 84 nel 2009) dei difetti.
Inoltre, le dieci vetture più affidabili entrato Ford (93 errori
ogni cento veicoli), Honda (96), Hyundai (102), Lincoln (106), Infiniti
(107), Volvo (109). Detentore del record dello scorso anno, il numero dei veicoli richiamati
- Azienda Toyota - per l'anno è sceso dal settimo al 21 ° posto, peggioramento delle prestazioni
101-117 difetti ogni cento automobili. Prestazioni significativamente migliorate in
il marchio più affidabile l'anno scorso - Mini. Attualmente, circa un centinaio di
i veicoli di questo marchio sono 133 danni, mentre nel 2009 il loro numero
era di circa 165. Leader in termini di affidabilità nei rispettivi segmenti sono stati trovati a modello
Hyundai Accent (in Russia - Verna), Ford Focus, Mazda MX-5, Volvo C70, Mercedes-Benz
Classe C, Lexus GS, Ford Mustang, Lexus LS460, Honda Accord e Ford Taurus.
Nel marzo 2010, l'azienda J.D. Power and Associates per l'indagine dei proprietari
tre anni di auto e del marchio Porsche di nome più affidabile. A
questa vettura Land Rover era stato riconosciuto come il più inaffidabile di nuovo
macchine. Un centinaio di nuovi SUV britannici hanno fino a 170 danni,
dice il rapporto ufficiale, JD Power and Associates, secondo un
giunto alla società statunitense JD Power and Associates in un sondaggio di proprietari
macchine di varie marche rappresentate nel mercato statunitense.

Share This Post: