Verkhovna Rada ha adottato il disegno di legge governativo "Sul sostegno allo sviluppo e lo Stato di Piccole e Medie Imprese in Ucraina " ( № 9202 ), dopo le modifiche apportate dal presidente. La legge è stata progettata per aumentare la quota delle piccole e medie imprese nell'economia .

Piccole e medie imprese in Ucraina sta attraversando momenti difficili. La sua condizione è nettamente peggiorata dopo l'adozione frettolosa e l'entrata in vigore all'inizio dello scorso anno, il Codice Fiscale. Problemi, e aggiunge il sistema bancario, che è estremamente riluttante a fornire le piccole e medie imprese le risorse di prestito. A causa della incapacità di condurre un business redditizio in queste condizioni economiche, gli imprenditori vanno nell'ombra. Secondo varie stime, il livello di ombra dell'economia ucraina fino al 60%. E la metà dei quali in piccole e medie imprese. Fare la differenza per il disegno di legge "Sul sostegno allo sviluppo e lo stato delle piccole e medie imprese." Fino a poco tempo, il documento in esame dal presidente, Viktor Yanukovich, che ne ha fatto una serie di emendamenti. La nuova legge dovrebbe aiutare le imprese piccole e medie finanziario, informativo, supporto consultivo, a promuovere la formazione e la riqualificazione dei lavoratori per facilitare l'innovazione, la scienza e la produzione industriale, l'attuazione delle attività di esportazione. La creazione del corpo autorizzati nello sviluppo delle piccole e medie imprese, promuovendo lo sviluppo delle infrastrutture per sostenere le piccole imprese e medie imprese, creare centri commerciali, incubatori di imprese, centri scientifici e tecnologici, centri di trasferimento tecnologico, i fondi per sostenere le piccole società di leasing aziendali. Il documento individua diverse categorie di imprese private. Questo microimprese con il numero di dipendenti fino a 10 persone e un fatturato fino a 2 milioni di euro l'anno, le piccole imprese non più di 50 dipendenti e 10 milioni di euro, le grandi imprese oltre 250 dipendenti e un fatturato di oltre 50 milioni di euro altre imprese sono piccole e medie imprese. E restrizioni sono previste per alcune categorie di business. In particolare, il sostegno finanziario non è fornito di credito, compagnie assicurative, fondi di investimento, fondi pensione privati, case di pegno, non residenti imprenditori. Coloro che sono impegnati nella produzione e vendita di armi, alcool, tabacco, cambio valuta, noleggio immobiliare, e alcuni altri. Nel frattempo, Vice Presidente del Comitato parlamentare per la politica industriale e di regolamentazione e imprenditorialità Xenia Lyapina (NUNS) sostiene che l'attività della nuova legge non ha vinto, e il documento è puramente dichiarativa. "Questo disegno di legge che, invece, dichiara le intenzioni politiche. Aspettatevi alcuni effetti specifici non è necessario. Norm effetto diretto, questa legge non ha", ha detto il parlamentare. Secondo lei, i problemi delle piccole e medie imprese non possono essere risolti da questa legge. "Il problema fondamentale è la profonda corruzione del potere, come conseguenza della mancanza di trasparenza delle procedure e un costo molto elevato di business che non può essere mostrato. Oltre la presenza di barriere sufficientemente elevati, che sono ufficialmente presente nella legislazione. Alcuni di essi sono necessari, perché è tradizione in tutto il mondo e le barriere restrizioni, e alcuni, e la maggior parte inutili ", ha aggiunto. Il capo dell'Unione ucraina degli Industriali e degli Imprenditori Anatoliy note Kinah che la quota delle piccole e medie imprese per l'economia ucraina è molto meno rispetto ai paesi sviluppati. Ad esempio, in Polonia, la quota è del 40%, mentre la Francia e il Giappone, circa il 70-80%. In Ucraina, la cifra non è mai superato il 12-14%. "Questo è un enorme potenziale, che oggi non è ancora implementata. Condizione imprenditorialità essenziale per ridurre l'impatto negativo dei fattori esterni, l'economia globale", ha dichiarato Kinakh. A suo avviso, la debolezza della legge adottata è la mancanza di fondi per la sua attuazione. "Se parliamo del programma nazionale di sviluppo del business, il budget di 2-3 milioni di dollari., Che non è nemmeno sufficiente per gestire questo programma, per non parlare di riempirlo. E 'quindi essenziale per non dichiarare e creare il necessario, comprese risorse base per lo sviluppo dell'imprenditorialità ", dice il capo di UMB. Esperto del Consiglio degli imprenditori sotto il Gabinetto dei ministri Sergei Kravchenko ritiene che per attuare efficacemente le disposizioni del disegno di legge dovrebbe essere completata da articoli che forniscono meccanismo per attuare le norme in esso contenute. "Per esempio, facendo riferimento al risarcimento dei tassi di interesse sui prestiti degli imprenditori, è necessario determinare a quali condizioni è possibile ottenere tale risarcimento, quali documenti e dove deve fornire," dice. A suo parere, l'attuazione della politica statale in questo settore dovrebbe essere assegnato ad una agenzia di recente creazione del servizio di Stato per la politica di regolamentazione e di sviluppo dell'imprenditorialità.

Share This Post: