Il volume del fatturato del commercio al dettaglio e della ristorazione
L'Ucraina continua a diminuire.

Secondo Goskomstat, nel febbraio di quest'anno è sceso del 2, 2%.
Secondo il Comitato Statale di Statistica, nel mese di febbraio 2009, al dettaglio
Il fatturato è sceso del 2, 2% rispetto al mese precedente e ammontano a
16, 6 miliardi UAH. In questo reparto osserva che rispetto a febbraio
2008 le vendite al dettaglio del mese scorso è scesa al 14, 1%.
Secondo i dati statistici, il fatturato delle imprese del commercio al dettaglio
due mesi di quest'anno è diminuito del 10, 7% rispetto a gennaio-febbraio
2008 e del 33, 05 miliardi. Si noti che cinque anni precedenti, il tasso di
crescita del commercio al dettaglio rappresentano circa il 30% l'anno, e nel 2008 questo
è sceso a 17, 9%. Per esempio, l'anno scorso, le vendite al dettaglio pari a
243, 9 miliardi UAH., Un aumento del 68 per anno, 8 miliardi. Ciò che in realtà
significa abbassare il livello delle vendite, tenendo conto dell'inflazione. Gli esperti
notare che nel breve periodo, l'ulteriore riduzione del reddito
e il deterioramento della situazione finanziaria delle imprese creerà difficoltà per
Vendita al dettaglio ucraina. Già vi è una diminuzione della attrattiva del domestico
commercio al dettaglio agli investimenti stranieri. Così, nel corrispondente
classifica internazionale di consulenza aziendale A. T. Kearney nel 2007, l'Ucraina
ha avuto il quinto posto, mentre nel 2008, è andato al 17. Debito elevato
carico delle aziende grande distribuzione porta al fatto che molti di loro
di fronte a sfide significative nel pagamento di prodotti già realizzati
appaltatori e per mantenere il debito precedentemente stabilito. Testa
Dipartimento di analisi dell'agenzia di consulenza "AAA", dice Maria Kolesnik
prevedere che la misura in cui la crescita del commercio può essere ridotto
nella vendita al dettaglio è quasi impossibile. Secondo lei, le cose iniziare a ricevere
non prima del mese di aprile. Lei crede che se la situazione economica
il paese si stabilizzerà e il sistema bancario - per recuperare.
"A meno che, naturalmente, al livello della personalità politiche, e tengono conto
solo economico. I rivenditori sono molto legati ai consumatori, in modo da
e per i fornitori, e non si riprenderà fino a quando il sistema bancario, parlare di crescita
non è necessario. A causa del probabile aumento dei prezzi figure non cadrà
in termini di denaro, ma saranno - in natura, "- disse la signora Kolesnik.
Come la "i" "Consulenza Ristorante" amministratore delegato
Olga Nasonov, calo di vendite al dettaglio nel settore ristorante
continuerà fino a metà 2010, ha previsto, quest'anno il fatturato del commercio
ristoranti non crescono al 20%, come in passato, e da 8-10%. Nella metà del 2010
, L'aliquota prevista per cadere al 5-7%, ma in inverno, secondo
esperto, comincia a stabilizzarsi e di raggiungere il livello del 15-17%. "Ristorante
crescita del mercato riprenderà non appena la situazione economica
per stabilizzare, perché ora è molto debole saturo ", - dice
Olga Nasonova. Secondo Goskomstat, la riduzione massima nella vendita al dettaglio
fatturato a gennaio-febbraio, fissato in Transcarpazia (19, 3%), Zaporozhye
(17, 3%), Dnipropetrovsk (15, 7%) oblast, Crimea (15, 3%) e in Kharkiv
regione (15%). Leader in termini assoluti di fatturato al dettaglio
due mesi sono stati Kiev (6, 73 miliardi.), Donetsk (3, 09 mld.)
Dnipropetrovsk (2, 89 mld.) E Kharkiv (2, 38 mld.) Area.

Share This Post: