La Banca Mondiale ha individuato un elenco di condizioni che devono soddisfare l'Ucraina
per ottenere un prestito di $ 750 milioni per sostenere il settore finanziario. che
bilancio dello Stato Maggio ha ricevuto la prima tranche è di migliorare le procedure
liquidazione e la ricapitalizzazione delle banche , nonché per riformare il sistema delle garanzie statali
depositi.

Secondo la Banca Mondiale, istituita presso il Dipartimento del Tesoro
per ricapitalizzare le banche devono anche affrontare la liquidazione del patrimonio male,
la vendita delle banche dopo il loro recupero e lavorare per migliorare
procedure per la liquidazione delle banche. La Banca Mondiale ritiene anche che i poteri
NBU liquidazione delle banche dovrebbero essere trasferiti al Fondo di garanzia dei depositi
individui (FGVFL) fino a gennaio 2010, scrive Kommersant-Ucraina. Tra
condizioni del prestito: l'introduzione di un ampio programma di ricapitalizzazione
banche, accessibile solo alle banche che sono in grado di condurre affari efficace
attività, così come il consolidamento di gruppi bancari valida
migliorando il sistema di liquidazione della banca. "Il punto è che
Fund (il Fondo di garanzia dei depositi), verrà data ulteriore
autorità e sarà attivo, non passivo, è ora.
Il fondo sarà in grado di fornire supporto finanziario delle banche, se necessario.
Nel fornire tale sostegno, sarà facoltà dell'Amministrazione
e le procedure di liquidazione ", - ha detto il direttore della gestione della NBU nel settore bancario
Supervisione, il capo del consiglio di amministrazione FGVFL Vasily Pasichnyk. Secondo lui,
per queste iniziative finalizzare il progetto di legge NBU vice Yuri
Voropayev in conformità con le "realtà attuale". Allo stesso tempo, Membro del Consiglio
NBU, MP Vasyl Horbal fiduciosi che il parlamento non sarà in grado di votare
per questa riorganizzazione. "Non appena la Verkhovna Rada saranno considerati
questo problema, i deputati scenderà di nuovo per l'emissione di denaro agli investitori,
e l'efficacia del fondo, e lontano dal tema e non risolvere il problema. Credo che
che questa è una delle domande che potrebbero essere ritirati nel processo di negoziazione con
Banca mondiale. Allo stesso modo, proprio all'inizio dei negoziati con l'FMI, abbiamo parlato
l'impossibilità del deficit di bilancio, e poi gli argomenti di Ucraina ha adottato "
- Ha spiegato.

Share This Post: