Corte costituzionale ucraina ha stabilito incostituzionale una legge sulla riduzione del
impatto della crisi finanziaria per lo sviluppo dell'industria nazionale in relazione
in violazione delle procedure per l'ingresso di questa legge in vigore.

Questo segue dalle decisioni della COP, che è stata fatta il 14 luglio e resa pubblica
Giovedi. Il COP ha adottato la decisione a causa del fatto che la Verkhovna Rada
ha adottato la legge "Sulla modifiche ad alcune leggi dell'Ucraina di ridurre al minimo
impatto della crisi finanziaria allo sviluppo di industrie nazionali "18
Dicembre 2008, ma è stato pubblicato sul quotidiano "Kurier Uryadovy" 3
Febbraio 2009 e entrato in vigore il 1 gennaio 2009. Costituzionale
presentazione fatta al presidente Viktor Yushchenko COP. Si sostanzia
incoerenza di legge che le sue norme di Gabinetto
il diritto di stabilire l'ordine di ingresso, un elenco di industriale
imprese e il volume delle merci da importare da tali imprese
e per essere oggetto di esenzioni fiscali determinati dalla legge.
Secondo la Costituzione, tutti sono obbligati a pagare tasse e le spese per
e l'importo previsto dalla legge, il sistema fiscale, le imposte e tasse
è determinata esclusivamente dalle leggi dell'Ucraina, ha detto il presidente.
Inoltre, Yushchenko ha detto che, adottando la legge è stata violata stabilito
Parte 5, art. 94 della Costituzione e la procedura di entrata in vigore come legge
definita dalla sua data di inizio del 1 gennaio 2009, e pubblicato
3 febbraio 2009. Dal momento che la data è ingannato Secondo la decisione, la legge
dichiarata incostituzionale a causa della violazione della procedura stabilita dalla Costituzione
entrata in vigore. Verkhovna Rada adottato nuovamente la legge, a cui
Veto presidente Viktor Yushchenko il 15 gennaio 2009, e durante la
l'annuncio ufficiale era la data della prima revisione del documento
della PA - 18 Dicembre 2008 Da quando la legge incostituzionale
generalmente a causa di violazione della Costituzione ha istituito la procedura per l'ingresso
in vigore, non è necessario prendere in considerazione altre questioni di legittimita 'costituzionale
rappresentazione. Secondo la decisione del LCP, la legge perde la sua forza a partire dalla data
decisione della Corte costituzionale. A sua volta, il rappresentante
Gabinetto del Basilico KSU Nimchenko notato che vi è la necessità di «prendere una simile,
ma non identici, Gabinetto "la legge.", se nuzhno regoleranno
stesso (le questioni delineate nella legge), "- ha detto Fonte materiale.
Interfax-Ucraina

Share This Post: