L'economista Roubini Niruel previsto la crisi finanziaria globale , ha detto
del suo completamento entro la fine dell'anno. Il peggio è passato e dei paesi in via di sviluppo
c'è la possibilità di recuperare più velocemente di altri .

Economie avanzate sono stati il ​​fondo della recessione o vicino ad esso, ma la ripresa
non sarà veloce, la testa di RGE Monitor globale, professore alla New York
Università Niruel Roubini. "Non c'è luce alla fine del tunnel, e questa volta è
non accendere fuochi treno si avvicina, "- ha detto Roubini, in una riunione
ai giornalisti a New York. Dal punto di vista della situazione economica peggiore
dietro, sono sicuro che un economista. Secondo lui, l'economia americana sarà in grado di andare
fuori da una recessione nei prossimi sei mesi. Ma per una efficace ripresa
bisogno di un altro pezzo di infusioni di contante. La situazione del mercato
Del lavoro continuerà a peggiorare. La disoccupazione negli Stati Uniti supera il 10%, il che metterebbe pressione
per il consumo interno e del settore retail. A questo proposito, l'economia
hanno bisogno di un secondo programma di stimolo monetario alla fine dell'anno, il volume
circa $ 200-250000000000, dice Roubini. Economie in via di sviluppo
hanno la possibilità di uscire da questa crisi più velocemente di altri. "Oggi è più di una preoccupazione
rischio sovrano è l'paesi sviluppati che di sviluppo ", - ha detto Nouriel
Roubini, definendolo un "cambiamento di paradigma". Mercati delle materie prime e azioni positive
ha reagito alle previsioni degli economisti. Ulteriore supporto è stato fornito da
U. S. segretario al Tesoro Timothy Geithner, che ha detto i segni di miglioramento
nei mercati finanziari. La somministrazione di U. S. attenzione del presidente Obama
per ripristinare l'economia americana, e successivamente - per ridurre
deficit di bilancio per sostenere il dollaro, ha detto il ministro.

Share This Post: