Nonostante la crisi , gli europei non hanno cambiato le loro abitudini e dei piani per le vacanze.
Quest'anno , la maggior parte di loro riposo nello stesso luogo nel passato, ma
il paese più popolare è la Spagna.

Uno studio condotto dal centro di ricerca eBarometr,
Gli europei sono ancora disposti a viaggiare in questi paesi che hanno visitato
prima della crisi. Allo stesso tempo il più popolare è la Spagna. In questa vacanza paese,
svolge ogni quattro europei. Popolare come
Italia - è visitato da 17% di tutti i viaggiatori europei, Gran Bretagna (15%)
e Francia (9%). In questi quattro paesi detengono il 66% lasciano gli europei. Su
le seguenti posizioni in classifica era il Portogallo e Irlanda (4%), Germania
(3%), Grecia, Marocco e Stati Uniti (2%). "Nonostante la difficile situazione economica
situazione, gli europei rifiutano di andarsene. Questo nonostante il fatto che, dei loro bilanci
andate le altre spese importanti, come ad esempio un'automobile. Ma ora
percepita più come una vacanza ben meritato riposo, e non come un lusso "- dice
ricercatori. Secondo l'indagine, l'europeo medio spende
Vacanza 10 giorni, con più rilassante Francese - giorni 13
meno di tutti - gli inglesi (8 giorni). A differenza degli europei, molti
Ucraini vacanza non era accessibile - questa estate a causa della crisi sul resto
è stato costretto a dare ad ogni ucraino terzo (32%). Nel frattempo, in passato
è stato salvato in vacanza solo uno su cinque (21%). La maggior parte degli intervistati
spiegare il suo rifiuto di tutto il resto delle difficoltà finanziarie legate alla mancanza di
lavoro. "Le vacanze disoccupati non accadrà," - ha commentato intervistato. Insieme
così coloro che non intendono abbandonare la vacanza non sarà significativamente
cambiare le loro abitudini e spendere come l'anno scorso.

Share This Post: