Alto onere finanziario rende i proprietari di benzina per cercare acquirenti
per il tuo business

Il mercato al dettaglio di prodotti petroliferi è sul punto di occasioni di massa
fusioni e acquisizioni. I proprietari di piccole reti regionali di stazioni mostra
di business per la vendita. "Caso" è venuta a conoscenza dell'intenzione dei tre commercianti di olio
trovare un acquirente per il ripieno. Tra le ragioni che costringono i proprietari
stazioni di benzina in vendita di asset, appaiono maggior indebitamento
le imprese, l'incapacità di attrarre nuovi fondi, così come il calo della domanda
sui prodotti petroliferi. Un altro importante fattore che provoca la ridistribuzione del mercato,
è di dumping da parte del gruppo "Privat", che controlla la rete di "Sentosa"
"Ukrnafta", "Avias», ANP, ecc partecipanti al mercato Diversi detto
la vendita delle rete commerciale, "Kalina Ltd", che ha oltre 80 punti in diverse aree
Ucraina. "I proprietari di aziende stanno andando a realizzare alcune delle sue stazioni di servizio,"
- Ha detto uno degli interlocutori "causa". Direttore esecutivo della Rete
Edward Fedyun rifiutato ogni modo di commentare queste informazioni.
Allo stesso tempo, le fonti del "caso" suggerisce che attraverso la vendita dei distributori di benzina
Kalina proprietari 'srl "voluto trovare fondi per mantenere la sua
business. Per la vendita - tutti i "business", come si è saputo che l'azienda intende
"Christina" di vendere la sua stazione di servizio. E 'impegnata nel commercio all'ingrosso
prodotti petroliferi, ma possiede anche sei stazioni nella zona di Zaporozhye. "In linea di principio
tutti venduti, e riempiendo i nostri eccezione alcuna. Ma oggi il vero
proposte o accordi, non fare "- ha detto il presidente del consiglio
"Christine" Vladislav Petrov. Capo della società valuta le sue stazioni intorno
1000 mila dollari ciascuno. Di conseguenza, il costo di tutta la rete può essere di circa
6 milioni dollari ancora in vendita, una rete regionale di stazioni di servizio. Come è diventato
noto per "causa" per il momento considerando la possibilità di realizzare il loro
risorse di rete "OVIS", gestisce quattro riempimento nella regione di Kharkiv.
La società ha detto che non voleva pubblicizzare informazioni su una possibile vendita,
non sempre di rispondere alle domande del corrispondente. Intollerabile potenziale di dumping
Gli acquirenti screditato stazioni, i partecipanti al mercato vengono chiamati nella squadra al primo posto
"Private". A questo punto, secondo le stime di esperti, si è focalizzata
nelle mani di circa il 25% di tutte le stazioni del paese. Ora, "Private" ha
tutte le condizioni al fine di aumentare la loro quota. "Nei prossimi anni, questo
sarà il più grande giocatore sul mercato ucraino ", - prevede consulenza analista
UPECO Azienda Alexander Sirenko. Gli operatori confermano il fatto che il vasto
impatto di un giocatore importante nella loro attività. "Di solito, ci concentriamo sul mercato
il premio normale. Ma gli ultimi giorni sono stati venduti a prezzi
offerto il gruppo "Privat". Tuttavia, l'economia che abbiamo completamente diverso
- Non è il suo trattamento, l'accesso al petrolio a buon mercato, e altro ancora. Si scopre che
Lavoriamo con margine minuscolo, vendendo la benzina a 6, 4 HRN. per litro invece di
6, 6 UAH. per litro, il che non è sufficiente per una società normale ",
- Ha detto Vladislav Petrov. Secondo il direttore della società di consulenza
"A-95" di Sergey Kuiun, gigantesche fusioni e acquisizioni nel retail
commercio di prodotti petroliferi non si osserva per la semplice ragione che l'eventuale
acquirenti sono in attesa del calo dei prezzi al distributore di benzina. Mentre negli ultimi anni hanno
molto più economico. A metà dello scorso anno, una stazione potrebbe costare
fino a $ 5-6 milioni, e ora il prezzo medio delle stazioni di rifornimento è $ 1000000 Oltre al "Privat"
Stazioni di acquisto ucraino può prendere una società con radici russe.
"Fino a poco tempo fa, e" TNK-BP "e" Lukoil "preferito per costruire le loro stazioni di servizio proprio,
piuttosto che comprare qualcun altro, ma con la caduta dei prezzi è probabile che acquisterà un certo numero di piccole
reti "- riassume Sergei Kuiun.

Share This Post: