Il 2009 è stato perso settore energetico del paese.

Dopo tutto, il governo è sotto pressione da parte della Banca mondiale previsto
infine procedere alla prima fase di introduzione in Ucraina del modello competitivo
mercato dell'energia. Tuttavia, dopo i trasferimenti ripetuti avvio del progetto di riforma
di nuovo perso per un periodo indefinito. Prevista per settembre
mese la prima asta per la vendita di energia elettrica da contratti diretti tra
produttori e fornitori di energia non accadrà. "Penso che l'asta
non sarà fino a settembre, ma in genere prima della fine dell'anno "- ha detto il" "fonte i
nel NAC "Energy Company dell'Ucraina". Come riportato in precedenza, "i"
Il gabinetto stava progettando di fine giugno a presentare il progetto di modifiche al parlamento
alla legge "On energia elettrica", che avrebbe dovuto consentire ai produttori
e fornitori di energia elettrica di stipulare contratti diretti con l'altro, bypassando il
che operano in Ucraina, il cosiddetto mercato unico all'ingrosso. Tuttavia, il documento
per il parlamento non ha deliberato, anche se l'aspetto delle pareti della ufficialmente registrati
disegno di legge sui contratti di diretta lasciato la possibilità Fat settore energetico
di condurre la prima asta sulle attuali vendita diretta nel mese di settembre
anno. NERC dopo l'adozione di questa legge stava progettando di mettere all'asta
10% del volume totale venduto in un unico mercato all'ingrosso dell'energia elettrica annua
vale circa 58 miliardi UAH. Secondo gli esperti, il lavoro sulla
la finalizzazione del piano di riforma ucraino mercato all'ingrosso dell'energia elettrica
continua, ma "abbastanza noiosa", e non energia ", sembra che già
non credono nel successo di questa iniziativa ". "Dubito anche che questo
anno si inizierà l'attuazione del piano. Ora, tutti gli interessi sono orientati
sulla politica, non l'energia. Ottenere frutti utile la realizzazione del progetto
riforma del mercato dell'energia non è immediatamente successo, ma correre in una grande
critica delle elezioni presidenziali può essere, "- ha detto," i "il presidente
Energy Association dell'Ucraina Vasyl Kolko. Secondo lui, il ritmo
promozione energoreformy potrebbe significativamente spingere il caso
appuntamento al livello di funzionario del governo responsabile
per il progetto. "Mesi fa abbiamo offerto sette set
project manager, per esempio, un membro del NERC. Poi, con questo tipo di
d'accordo, e poi dimenticato l'idea "- ha affermato Kolko.
Mentre il progetto è congelato al livello di preparazione delle disposizioni legislative e regolamentari
documenti - non passi concreti verso l'istituzione in Ucraina
competitivo modello europeo di contratti bilaterali diretti tra produttori
e fornitori di energia elettrica quest'anno non è stato fatto ed è probabile che
prima della fine dell'anno è già stato fatto non lo sarà. Tuttavia, non è del tutto vero
per dire che il 2009 è stato per l'energia, in termini di promozione delle riforme
semplicemente perso. Le cose sono molto peggio. Quest'anno, a causa di
crisi economica, così come il congelamento dei tassi per il governo
chilowattora, l'industria energetica del paese ha avuto una battuta d'arresto di profondità.
Sullo sfondo della caduta proiettato il 15% nella produzione di energia elettrica
entro la fine del 2009, così come la riduzione del volume delle esportazioni, il volume di cross-
sussidi per l'industria nel mercato dell'energia della popolazione entro la fine dell'anno sarà
Il 32%. La peggiore posizione finanziaria del settore ha sviluppato una produzione termoelettrica,
che il governo aveva da poco intendeva vendere.
Così, il congelamento delle tariffe di efficienza termica negativa
società di generazione e l'inizio dell'estate ha raggiunto% "-20" - "'-22%. Durante la crisi otto
mesi Teplovik guadagnato 1, 5 mld. debito solo per i prestiti
società di generazione attratti dalla Società di proprietà statale in Oschadbank "Energia".
Il totale del portafoglio crediti Teplovik l'anno scorso sono cresciuti del 3, 5
volte, superando il segno di 3, 2 miliardi. Di conseguenza, la perdita di calore
società di generazione saranno 3, 6 miliardi UAH e un disavanzo di cassa -. 5, 8 miliardi
UAH. In generale, tutto il settore energetico nel 2009 tornò
Tendenze a perdite in aumento, l'accumulazione di debiti creditori ', e
per ridurre gli investimenti e programmi di manutenzione. E chi sarebbe ora
né ha vinto le elezioni presidenziali, per riformare il mercato dell'energia in
Il 2010 sarà molto più difficile di quanto non sia stato possibile nel 2009 prima
dovrà cominciare a tirare fuori la generazione termica delle perdite e la trappola del debito,
per quello che è necessario per aumentare il prezzo per kilowatt-ora per la popolazione di almeno
che triplicata. In secondo luogo, lo svolgersi del processo di riforma
mercato dell'energia, così come la preparazione di società di generazione termica per la privatizzazione,
domanda da parte del governo della simultanea settore strutturale
riforme che sono state rinviate per anni. Questo è, in primo luogo, la risoluzione
problemi di ristrutturazione di miliardi energia aziende del debito, il fallimento del sistema
solo in due parti tariffa per kilowatt-ora per l'industria, così come
Approvazione legislativa di uno status indipendente del NERC. In terzo luogo,
opportunità per le riforme nei settori dell'energia elettrica e privatizzazione efficiente
generazione dovrà decidere cosa fare con la nazionale post-socialista,
pianificazione e la distribuzione, in perdita e corrotto l'industria carboniera.
Perché il futuro non è certo un privato centrali proprietario ucraino
vuole comprare bassa qualità carbone nazionale per il prezzo proposto.
Tuttavia, è possibile continuare a fare questo non viene fatto, né nel 2010 né nel
2011. Tuttavia, in questo caso non interferisce con il conteggio, nel caso in cui
Quale sarà il prezzo dell'energia elettrica in Ucraina negli anni a venire. O predire
quando il paese inizierà blackout.

Share This Post: