Partito popolare ucraino ( UNP ) minaccia il rilascio dei suoi rappresentanti - la gente
I deputati della coalizione democratica del Verkhovna Rada in caso di guasto
Gabinetto dei ministri № decreto 329/2009 del Presidente del 14 maggio , "On urgente
misure per garantire l'attuazione di euro- asiatico di trasporto del petrolio
corridoio. "

Lo ha detto in una dichiarazione sul governo UNP di ritardare l'Ucraina
operazione di trasferimento di oleodotto "Odessa-Brody" nel progetto (avversi)
modalità, il testo è passato a Unian. Le note di carta che per il bene degli obiettivi
luce dei risultati delle ultime sviluppato un business plan internazionale
Commonwealth, UNP insiste su audizioni pubbliche in merito alla relazione del business plan
con la partecipazione del suo piano aziendale di sviluppo, tutte le parti interessate
questo progetto, i funzionari governativi e membri degli esperti BP, pubblico
organizzazioni. "Scusa la mancanza di interesse dei governi stranieri
partner è particolarmente inopportuna in un momento in cui la Polonia non è stato lasciato solo
completamento del gasdotto da Brody a Plock nella lista di Key Energy
progetti, ma anche definito la sua massima priorità - la seconda delle tredici "
- Ha detto in un comunicato. Inoltre, l'UNP ha detto che la più ovvia è
attrattività commerciale del progetto d'infrastruttura. Stima
esperti, la produzione di petrolio nella regione del Caspio, entro il 2015 si prevede un aumento
100 milioni di tonnellate all'anno, e nel 2025 - fino a 150 milioni di tonnellate all'anno.
Quasi tutti i volumi selezionati verranno esportati. Già nel 2013
, La regione sperimenteranno una mancanza di trasporto del petrolio esportazione
capacità. 2025 per la costruzione di nuovi gasdotti con un throughput
la capacità di almeno 80 milioni di tonnellate all'anno. Così, il progetto
"Odessa-Brody-Plock oleodotto" sarà una delle rotte degli oleodotti che verrà
compensare questo deficit. "Perché tutte le dichiarazioni fatte dal governo
circa la presunta mancanza di risorse per i download futuri del gasdotto "Odessa-Brody-Plock"
non hanno alcun fondamento. Di conseguenza, il fallimento del governo Tymoshenko
realizzare il progetto "Odessa-Brody" in modo diretto, e di cooperare con stranieri
investitori per il suo completamento a Plock è un lavoro contro la nazionale
Ucraina interessi. In questo caso, il ritardo potrebbe portare ad un altro
opportunità perse a livello internazionale "- sottolinea
in un comunicato. Allo stesso tempo, il rapporto ha detto che il leader UNP, Yuriy Kostenko
ritiene che l'UNP avrebbe riconsiderare la sua posizione riguardo il supporto per i democratici
coalizione. "Ovviamente, ODC saranno costretti a riconsiderare le loro politiche
posizione sul sostegno della cosiddetta coalizione democratica "
- Ha detto MP, membro della commissione parlamentare per l'energia e
Sicurezza nucleare Yuriy Kostenko. Secondo lui, la spinta di questa decisione
UNP è diventato "l'analisi delle iniziative e la loro attuazione da parte del governo in carica
e la coalizione attuale ". Unian come riportato in precedenza, la Polonia ha lasciato una pipeline
"Brody-Plock" nella lista dei progetti energetici chiave co-finanziato
per i fondi dell'Unione Europea nell'ambito del "Infrastrutture e Ambiente
Mercoledì "fino al 2013. Riferimento Unian. L'idea del progetto di costruzione di euro-asiatica
Olio corridoio di trasporto Odessa - Brody - Plock - Danzica emerse in
metà degli anni '90. Ha incluso la costruzione di un nuovo trasporto
corridoio di olio che avrebbe portato il petrolio del Caspio al paese
Europa occidentale e centrale. 23 maggio 2003 a Bruxelles è stato firmato
Dichiarazione congiunta del Consiglio dei Ministri della Repubblica di Polonia, il Consiglio dei Ministri
Sostenere l'Ucraina e la Commissione europea per il EAOTC progetto.
La Commissione europea ha inoltre fornito 2.000.000 € per condurre lo studio di fattibilità per la costruzione
pipeline ", Brody-Plock", così da estendere il già costruito
Gasdotto ucraino di Odessa sul Mar Nero alla costa polacca a Danzica
Mar Baltico. Studio di fattibilità è stato presentato nel 2006, ma i partecipanti
non è riuscito a trovare investitori. Nel 2008, creato da Polonia e Ucraina
JV "Sarmati" per lo sviluppo del trasporto del petrolio nazionale EAOTC entrato
Company of Azerbaijan, Georgia e Lituania, che vengono poi identificati collettivamente
1, 8 milioni di dollari formare un ulteriore studio di fattibilità. 24 Aprile 2009
in una riunione generale degli azionisti della JV "Sarmati" sono stati approvati EAOTC studio di fattibilità,
commissionato dalla Società Internazionale di trasporto del petrolio "Sarmati"
Granherne limitata azienda insieme ai suoi partner - la società di Purvin \u0026 Gertz
e Greengate LLC. Il costo di attuazione EAOTC sulla base di un oleodotto "Odessa-Brody"
secondo lo studio di fattibilità approvato, è di 2,8 miliardi di dollari, a seconda della
olio di trasporto.

Share This Post: