Vice primo ministro Igor Sechin non vede la necessità di fornire
Prestito russo in Ucraina, Kiev ha chiesto all'inizio dell'anno.

La parte ucraina ha richiesto che 4-5 miliardi di dollari per l'acquisto di gas per
iniezione in stoccaggio sotterraneo (UGS), in previsione dell'inverno. Nel mese di maggio, il Primo Ministro Vladimir
Putin ha detto che era disposto a prendere in considerazione, se la metà dei soldi darebbero l'UE. BERS
Altre banche hanno recentemente deciso di stanziare fino a 1, 7 miliardi per
Ucraina nel 2009-2010, ma soprattutto per gli investimenti, "Naftogaz" per il trasporto
e le riforme del gas. Mosca è a conoscenza della decisione dell'Unione europea e analizza ora, e disse:
Sechin, il quotidiano "Vedomosti". "Ma ha bisogno di un prestito da noi ancora.
Infatti, abbiamo già dato un prestito per l'Ucraina come un anticipo per il transito ", - cita
edizione della parola vice-premier. Si tratta di pagamenti di "Gazprom" quasi 2
miliardi per il transito di gas verso l'UE fino a febbraio 2010, ha detto il giornale.
Ucraina smesso di pagare l', soldi citazione, ufficiale "Vedomosti"
La Casa Bianca. C'erano due modi per risolvere il problema: con il prestito di partecipazione verso l'Ucraina
Banche russe o senza di loro. Kiev ha scelto la seconda opzione, ha detto
compagno di carta. In un'altra versione di Kiev. Una domanda per un prestito, fatto in
All'inizio di quest'anno, è ancora in vigore, il giornale citando assistente del primo ministro
Alessandro Hudyma paese. "Stiamo aspettando", - dice.

Share This Post: